Tag: parasonnie

Il sonno nell’anziano

Il sonno è una componente essenziale della salute che influenza il benessere e la qualità di vita degli individui e come tale deve essere incoraggiato, in accordo agli obiettivi del WHO – World Health Organization, della Salute per tutti entro l’anno 2000. La qualità del sonno è la misura di quanto una persona si sente energica, attiva e pronta per un nuovo giorno ed include numerosi aspetti qualitativi e quantitativi. Difetti della qualità del sonno possono causare disordini dei sentimenti, pensieri e motivazioni. I sintomi fisici e cognitivi di chi ha una scadente qualità del sonno sono stanchezza, perdita di concentrazione e memoria, fatica, scarsa tolleranza al dolore, ansia, nervosismo, pensieri irrazionali, allucinazioni, perdita di appetito, costipazione e maggior predisposizione agli infortuni. E’ anche risaputo che i disturbi del sonno causano tensione, ritardo nella guarigione delle ferite, aumento del dolore e amplificano le difficoltà della vita quotidiana. Anche se le funzioni del sonno non sono ancora state adeguatamente spiegate, il sonno è riconosciuto essere fondamentale al funzionamento dell’organismo ed al mantenimento del benessere. Bahr lo descrive come un evento naturale che ha la funzione fisiologica e psicologica di attivare il processo ristorativo e riparatore del corpo. E’ dimostrato che un aumento dell’attività mentale emotiva e fisica o momenti di stress o di malattia portano ad un aumentata necessità di sonno.

Il sonno è caratterizzato da diverse fasi. Continua a leggere “Il sonno nell’anziano”

× Featured

Mi racconto...